giovedì 23 gennaio 2014

Patata farcita con spek e emmenthal

L'altra sera ho provato un contorno alternativo alle solite patate al forno: mi son fatta una patata farcita!
Diciamo che non è proprio configurabile solo come un semplice contorno, dato che era parecchio farcita!


L'idea e la realizzazione sono molto semplici e potete modificare a piacere gli ingredienti con cui farcire le "tasche" della patata.



Ingredienti (per 1 persona)
1 patata di media grandezza
3 fette di speck
Fettine di emmenthal

Procedimento
Preriscaldate il forno a 170°C.
Lavate la patata con accuratezza perchè la jacket potato si chiama così proprio perchè si mangia con la buccia.
Praticate dei tagli alla patata, senza mai arrivare fino alla fine, non dovete ricavare delle fettine, ma semplicemente delle incisioni.
Riempite ogni incisione con una fettina sottile di emmenthal ed un pochino di speck.
Potete alternare o se preferite inserire entrambi gli ingredienti in ogni fessura.
Mettete la patata in un tegamino adatto al forno o in una teglia in modo tale da non sporcare il forno perchè il formaggio filerà.
Infornate a forno caldo per almeno una mezzora, ma provate a verificare la cottura con una forchetta.
Servite ben calda la patata farcita!
Abbiate l'accortezza (non come ho fatto io) di non alzare troppo la temperatura del forno: il formaggio si seccherà, e la patata risulterà ancora cruda all'interno.
In questo caso, trattandosi di due ingredienti già saporiti, non ho aggiunto sale.

Potete modificare gli ingredienti a piacere, utilizzando il burro, delle spezie, del prosciutto, solo formaggi, ..come preferite!